Programma d’Ateneo

Dopo mesi di difficoltà le studentesse e gli studenti hanno bisogno di luoghi di socialità e di confronto, in cui poter vivere a pieno l’esperienza universitaria, tutelandosi e rispettando le misure anti Covid. 

Sappiamo che non si può tornare ancora alla vita di prima, ma non si può e non si deve stare ferme e subire delle dinamiche che non fanno altro che dividerci e privarci della possibilità di stare insieme e vivere veramente l’Università, non come prima, ma meglio di prima. 

Chiediamo che le istanze di studentesse e studenti vengano affrontate in maniera diretta, senza giri di parole, senza minimizzare una condizione che risulta essere capillare e che sta avendo e avrà ripercussioni sul piano psicologico di tutte e tutti. 

Siamo state e stati privati di ciò che veramente vuol dire vivere l’esperienza universitaria.

La retorica meritocratica e d’eccellenza di cui Sapienza si fa forte garante è completamente da ribaltare: abbiamo bisogno di ridiscutere l’apertura delle sessioni straordinarie, che sia veramente a tutela di tutte e tutti e non solo di alcune categorie. 

I motivi, soprattutto in questa situazione, per i quali qualcun* potrebbe rimanere indietro con gli esami oppure doverli posticipare sono infiniti ed è necessario dare a tutt* l’opportunità di recuperare.

Ascoltare ed essere ascoltati, questo è ciò che chiediamo. 

La vita universitaria non riguarda solo la didattica, che deve essere transfemminista, antirazzista, ecologista, antifascista, antimafia ma è anche un’esperienza da cui scaturiscono sensazioni, stati d’animo, emergenze improvvise su cui c’è bisogno di confrontarsi, è quindi importante trovare un modo per attivare supporti reali a livello  psicologico, sanitario e umano.

Siamo persone diverse con identità ed esigenze complesse, attraversiamo l’università e vogliamo che sia a misura delle nostre istanze.

Non siamo capitale umano.

In questa sezione trovate le nostre proposte per la Sapienza, frutto di anni di elaborazione costante e innumerevoli momenti di approfondimento. Tuttavia non abbiamo la presunzione di avere già identificato tutti i problemi e le migliori soluzioni possibili: questo blog nasce proprio con l’intento di fornire uno strumento a tutte le studentesse e gli studenti per conoscere le nostre idee e commentarle liberamente, aggiungendo e modificandole laddove ce ne sia bisogno. Invitiamo tutti quindi a lasciare un contributo, una riflessione, o ad esporre delle perplessità.

La rappresentanza non è solo una delega, ma soprattutto uno strumento di partecipazione nelle mani di tutti gli studenti, nessuno escluso.

Per consultare i nostri programmi per le varie Facoltà puoi cliccare QUI.

Per consultare il nostro programma per l’Ateneo puoi cliccare sulle voci riportate di seguito:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: